« Il vangelo di Tommaso | Principale | Concorso: un nome per miciù.. »

Commenti

Feed Puoi seguire questa conversazione iscrivendoti al feed dei commenti a questo post.

FULVIA

CURIOSITà,
Uno,sei uno studioso delle religioni per caso? Te lo chiedo senza nessunissima ombra di ironia e di provocazione implicita.In più occasioni ho avuto modo di rilevare a riguardo,osservazioni interessanti e mai superficiali.Mi fa piacere sempre e comunque al di là di quanto in causa,quando constato la serietà con cui si affronta l'argomento (sempre che valga,naturalmente).Per quanto poi,riguarda la richiesta fatta da me ad Alex sul come fare per convertirsi alla scuola Sufi,era sotteso il mio desiderio di conoscenza verso ogni forma di religione soprattutto di quelle orientali con una sfumatura d'impertinenza (non colta).Credo inoltre che la RICERCA personale debba restare libera da ogni pregiudizio e vincolo,che permetta di prendere ciò di cui si ha bisogno o si ritenga NECESSARIO far entrare nella nostra vita interiore e spirituale.Ciò che c'ha lasciato Gesù dovrebbe bastare se solo volessimo approfondirne il senso, giacchè VIVE inconfondibile e chiaro la VERITà. Ma la presunzione,la vanità e la testardaggine di noi "piccoli uomini" (spece alla quale io appartengo in larga misura),restando alla superfice nè impediscono o comunque nè ritardano il cammino attraverso una coerenza di vita,con deviazioni e macchinosi alibi intellettuali che,prima o poi inevitabilmente dovranno cadere e noi capitolare. Potesse almeno questa percezione,risparmiarci tanto altro tempo sprecato e buttato via ma...forse, bisogna andare in fondo anche a questo!FULVIA

uno

Fulvia devi sapere che non si puo' entrare a far parte di una "tariqa" se non passando dalla porta maestra dell'islam ed accettando di vivere secondo la shari'at cioe' la legge islamica. Il sufismo o tasawwuf ne e' l'aspetto interiore ed esoterico e mira a raggiungere tramite una progressiva pulizia del cuore, dove si manifesta la consappevolezza della presenza divina,quella che con termine tecnico si definisce haqiqa o realta' intima dell'esistenza e della non esistenza.Questo processo che passa inevitabilmente attraverso una Jihad (guerra santa) con il proprio ego e le passioni che vi si annidano (nafs ammara bi sul significa anima che incita al male) implica l'annichilimento dell'ego, l'estinzione (fana') e finalmente la permanenza (baqa) con l' anima pacificata (nafs mutmainna).Potrai trovare gli stessi elementi in qualunque tradizione religiosa sotto il suo profilo sapienziale, di conoscenza e metafisico ma anche volendo e' molto difficile trovare le porte di accesso giuste. Se si vuole scalare la montagna e' bene seguire un sentiero (suluk) sicuro e cio' e' difficile ai nostri tempi al di fuori della tradizione islamica.

Alex

Approfondire Cristo è già tantissimo, l'importante è andare oltre le convenzioni e le limitatezze della dottrina della chiesa, la quale invece di liberare l'uomo lo chiude nella sofferenza e nella speranza remota di un futuro Regno dei Cieli. Ti consiglio di leggere il vangelo di Tommaso. Ciao

FULVIA

INSOMMA
semplicità di cuore! Ma non l'ha chiese anche Gesù per entrare nel regno dei cieli? Solo che a Gesù non interessava la psicologia e il "discernimento" da LUI richiesto poteva darlo solo lo Spirito Santo.Credo che per me,sia più opportuno approfondire le parole del Cristo visto che la psicologia umana mi è ancora così ostica e tortuosa...comunque grazie, FULVIA

alex

Semplicemente: il vagabondo trasandato è un sedicente mestro sufi che ha dei discepoli ma che in raltà non è un vero maestro sufi. La difficoltà è trovare la scuola sufi autentica.

I commenti per questa nota sono chiusi.

nonuke

L'universo blog

La mia foto

marzo 2014

lun mar mer gio ven sab dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Il lampo

Avvertenze

  • Creative Commons License
    Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
  • Per quanto riguarda la privacy...
    Questo blog non gestisce dati di nessun tipo e non raccoglie ed inserisce vostri dati in nessuna banca dati. Comunque mandare una Email per avere qualsiasi informazione
  • I vostri commenti..
    Devono essere rispettosi delle opinioni altrui e non andare contro la legge nè offendere nessuno. Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti, come ogni tentativo di diffamazione di terze persone. Verranno respinti i commenti che non seguono questi criteri. Ognuno è il solo responsabile di quello che scrive, civilmente e penalmente e scarica da ogni responsabilità il titolare del blog il quale comunque appena possibile eliminerà tutti i commenti giudicati contrari alle normative vigenti. Purtroppo sono stato costretto da ripetuti commenti diffamatori verso terze persone ad attivare la moderazione degli annunci. Avrei preferito non farlo, ma non posso correre il rischio di accorgermi dopo parecchio tempo di un commento a rischio diffamazione. Per il resto si accettano di buon grado opinioni divergenti, anzi opinioni diverse aiutano a capire meglio la realtà che ci circonda. Aspettiamo quindi un vostro contributo anche critico... basta argomentare le critiche e siete ben accetti!! Non spammate prego (ovvero non speditemi una valanga di commenti uguali o quasi) altrimenti i vostri commenti saranno tolti (e non lamentatevi poi....) Bisogna sapere usufruire nella maniera giusta della libertà di espressione!!
  • questo sito non è...
    Un periodico giornalistico o una agenzia di stampa. Neanche un luogo dove si commercia o si fanno operazioni economiche. Talvolta il Blog si interessa a titolo meramente didattico e divulgativo di arte, musica o altre forme artistiche di comunicazione, senza alcun lucrarci alcunchè. In questo caso, eventuali fotografie o altro materiale esemplificativo, video, musica o altro, se protetto dai diritti d'autore, o verrà solamente linkato ad altro sito o riprodotto a bassa risoluzione.(secondo quanto prevede la nuova legge sui diritti d'autore). Foto e disegni o sono di produzione propria o sono tratti tra quelli liberamente disponibili in rete. In caso aveste reclami in proposito potete comunicarceli. Agiremo di conseguenza. Chi volesse utilizzare testi, foto o qualsiasi altra cosa tratta dal blog, lo può liberamente fare, con l'unica accortezza di citare la fonte. Griazie della cortese attenzione che ci avete dedicato!
Blog powered by Typepad
Iscritto da 08/2006